Autentiche di firma e di copia - Comune di Santena

Sei in Home » Servizi » Servizi al Cittadino e alle Imprese » Anagrafe » Autentiche di firma e di copia

Autentiche di firma e di copia

Anagrafe

L'Ufficio Anagrafe registra nominativamente, secondo determinati caratteri naturali e sociali, gli abitanti residenti in un Comune, sia come singoli sia come componenti di una famiglia o componenti di una convivenza, nonché le successive variazioni che si verificano nella popolazione stessa. Le funzioni dell’Anagrafe consistono nella tenuta ed aggiornamento del registro della popolazione residente.

CONTATTI


Dirigente Avv. Guglielmo LO PRESTI
Responsabile Ornella Bergoglio

  • INDIRIZZO Via Cavour, 39 - piano terra
  • TELEFONO 011 9455403 - 011 9455404
  • FAX 011 9455405
  • EMAIL demografici@comune.santena.to.it
  • ORARIO vedere tabella seguente

Orario estivo

Orario

 

 

dalle

alle

dalle

alle

Lunedì

8,30

12,00

14,00

15,30

Martedì

8,30

12,00

 

 

Mercoledì

8,30

12,00

17,00

19,00

Giovedì

8,30

12,00

 

 

Venerdì

8,30

12,00

 

 

Sabato

09,00

12,00

2° sabato del mese

Autentiche di firm e di copia

Autentica di firma


Descrizione
La sottoscrizione di istanze e dichiarazioni rivolte alla pubblica amministrazione o a gestori di pubblico servizio non è più soggetta ad autentica se la firma è apposta alla presenza del dipendente addetto, competente a ricevere la documentazione. Se la domanda, debitamente firmata, è trasmessa a mezzo posta o via fax deve essere allegata fotocopia, non autenticata, di un documento di identità valido dell'interessato (artt. 21 e 38 del DPR 445/2000).
Per le istanze rivolte ai privati (Banca, Assicurazioni ecc) per autenticare la firma è necessario presentarsi presso l’Ufficio Anagrafe con:
1. un documento d'identità valido;
2. l’atto da autenticare;
3. una marca da bollo del valore di €. 16,00 e €. 0,52 per diritti di segreteria.
La dichiarazione dovrà contenere solo stati, fatti e qualità a conoscenza del dichiarante e non manifestazioni di volontà e/o impegni futuri.

Possono richiederlo:
- le persone maggiorenni;
- per i minori la firma deve essere apposta dall'esercente la potestà o dal tutore;
- per gli interdetti la firma deve essere apposta dal tutore;
- per gli inabilitati la firma deve essere apposta dall'interessato con l'assistenza del curatore.

 

Normativa


D.P.R. 445/2000.


Autentica di firma a domicilio


persona che ha necessità di autenticare la firma e che per gravi motivi di salute non si può presentare presso l'Ufficio Anagrafe, può chiedere che tale autentica venga effettuata al suo domicilio.
Documentazione richiesta:
1. certificato redatto dal medico curante;
2.  atto sul quale si deve autenticare la firma.

Se la persona è impossibilitata a firmare l’autentica deve avvenire alla presenza di due testimoni, muniti di documento di riconoscimento in corso di validità, che non abbiano nessun vincolo di parentela con il soggetto la cui firma deve essere autenticata.

 

Autentica di copia


L'autentica di copia consiste nell'attestazione del pubblico ufficiale della conformità della stessa all'originale. Possono autenticare la copia tutti i funzionari competenti a ricevere la documentazione, oltre al responsabile del procedimento, ai funzionari incaricati dei servizi demografici al segretario generale e al cancelliere.
Il cittadino può, in alternativa, dichiarare, sotto la propria responsabilità, che le copie di documenti e pubblicazioni sono conformi all'originale in suo possesso o depositati presso un ufficio pubblico (dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà).
Nei pubblici concorsi nei quali sia necessaria la presentazione dei titoli è sufficiente che il candidato dichiari di possederli (dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà).

Per richiedere un’autentica di copia è necessario che il cittadino si presenti all'Ufficio Anagrafe munito di:
1. originale del documento da autenticare;
2. una fotocopia completa del documento da autenticare;
3. un documento d’identità valido;
4. una marca da bollo del valore di €. 16,00 ogni 4 facciate da autenticare e €. 0,52 per diritti di segreteria.

In caso di autentica di una fattura di una ditta in fallimento l'autentica è esente da bollo. Si possono autenticare le fatture in presenza dell'originale (in bollo), non si può autenticare, invece, la stampa del libro IVA quando non è siglata e timbrata come originale.

Menù di navigazione

Come fare per