LaI Biblioteca si fa in quattro - Comune di Santena

Sei in Home » Servizi » Servizi al Cittadino e alle Imprese » Biblioteca » LaI Biblioteca si fa in quattro

LaI Biblioteca si fa in quattro

Biblioteca

Dal 2017 la Biblioteca Civica “Marioni” è situata all’interno dell’ex asilo Visconti Venosta, accanto al Castello e all’ingresso del Parco. Per accedere ai servizi della biblioteca è sufficiente iscriversi tramite un documento di identità o l’autorizzazione dei genitori per i minorenni. L’iscrizione è gratuita e dà accesso a vari servizi.

CONTATTI


Dirigente Avv. Guglielmo LO PRESTI
Responsabile Ornella BERGOGLIO

LA BIBLIOTECA SI FA IN QUATTRO

apertura di un punto di prestito e di lettura presso la Caffetteria Cioccolateria “Mami”

 

Dal 14 maggio prossimo, alle ore 18, prenderà il via la seconda parte dell’iniziativa “la biblioteca si fa in quattro”, della Biblioteca Civica di Santena, con l’apertura di un punto di prestito  e di lettura presso la Caffetteria Cioccolateria “Mami” di piazza Forchino.
Questo servizio porta i libri tra la gente per rendere il prestito ancora più accessibile e vicino alle persone. È una soluzione originale che si rivolge a tutti: agli utenti abituali della biblioteca che avranno modo di usufruire anche di questi punti di prestito "moltiplicati",  a chi magari trova scomodo o poco pratico recarsi nella sede classica in via Delleani e anche a chi non ha l'abitudine di prendere libri in prestito, ma sarà incuriosito e invogliato alla lettura, trovando i libri inaspettatamente a portata di mano durante le commissioni quotidiane.
I libri sono un piacere che ci si può concedere in qualsiasi momento, come una pausa per un buon caffè o una bibita fresca: ecco allora che, dopo il punto di prestito al mercato di Santena, i libri della biblioteca vi aspettano ora anche alla Caffetteria Mami.
Inoltre, parallelamente al prestito dei libri di proprietà della biblioteca, verrà sperimentato il “book sharing”
Cos' è il Book-Sharing e come funziona:
Book sharing, letteralmente “condivisione del libro” , si basa sull’idea di “liberare” libri nell’ambiente circostante, su treni, autobus, panchine, bar, luoghi di passaggio, affinché possano essere trovati e letti da altre persone. La filosofia di fondo, quindi, è quella di condividere pensieri ed emozioni, creare legami fra persone diverse, anche lontane e sconosciute, che hanno in comune la lettura di un libro.
Sarà quindi messo a disposizione un piccolo spazio libreria all'interno della caffetteria Mami che avrà come unico onere, per chi lo vorrà,  quello di sostituire il libro preso con uno già letto. In tal modo il libro prelevato sarà “libero” e potrà circolare, passare di mano in mano, essere prestato, essere “abbandonato” in luoghi dove qualcun altro potrà trovarlo e leggerlo, mentre la libreria si rinnova con titoli sempre nuovi.

Menù di navigazione

Come fare per