Stato civile - Comune di Santena

Sei in Home » Servizi » Servizi al Cittadino e alle Imprese » Stato civile

Stato civile

Stato Civile

L’Ufficio dello Stato Civile ha il compito di tenere i registri di cittadinanza, nascita, matrimonio e morte. Tutte le attività che vengono svolte da tale ufficio sono regolamentate dal D.P.R. n. 396 del 3 novembre 2000 il quale, dispone, che in ogni comune debbano essere tenuti i Registri di Stato Civile, in base alle cui risultanze vengono rilasciati gli estratti, i certificati e le copie integrali degli atti.

CONTATTI


Dirigente Avv. Guglielmo LO PRESTI
Responsabile Ornella Bergoglio

  • INDIRIZZO Via Cavour, 39 - piano terra
  • TELEFONO 011 9455403 - 011 9455404
  • FAX 011 9455405
  • EMAIL demografici@comune.santena.to.it
  • ORARIO Vedere tabella seguente

Orario estivo

Orari

ufficio

 

dalle

alle

dalle

alle

Lunedì

8,30

12,00

14,00

15,30

Martedì

8,30

12,00

 

 

Mercoledì

8,30

12,00

17,00

19,00

Giovedì

8,30

12,00

 

 

Venerdì

8,30

12,00

 

 

Sabato

09,00

12,00

2° sabato del mese

Informazioni sui servizi resi

CERTIFICAZIONI ANAGRAFICHE E DI STATO CIVILE
Certificato di Stato di famiglia, di residenza, di stato libero, di Cittadinanza, di esistenza in vita, di Matrimonio, di Separazione, di Divorzio, di Vedovanza, certificazioni storiche ed estratti di atti dai registri di Stato Civile
COSA FARE presentarsi allo Sportello
TEMPI rilascio immediato

Si precisa che le certificazioni rilasciata dalla pubblica amministrazione in ordine a stati, qualità personali e fatti sono valide ed utilizzabili solo nei rapporti tra privati. Nei rapporti con gli organi della pubblica amministrazione e i gestori di servizi pubblici i certificati e gli atti di notorietà sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni di cui agli articoli 46 e 47 del D.P.R.445/2000.



DENUNCIA DI NASCITA
COSA FARE presentarsi allo Sportello entro 10 giorni dall'evento muniti di l'attestazione di nascita rilasciata dall'ostetrica che ha assistito al parto ed un documento di riconoscimento del dichiarante. Quest'ultimo può essere uno dei genitori o in mancanza di essi un procuratore speciale, o il medico, o l'ostetrica che ha assistito al parto
TEMPI immediata

PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO
L'atto di pubblicazione deve restare affisso all'Albo Comunale almeno 8 giorni consecutivi. Il matrimonio non può essere celebrato prima del 3° dal termine delle pubblicazioni stesse che hanno 6 mesi di validità dalla data della pubblicazione.
COSA FARE entrambi i promessi sposi possono fare richiesta di pubblicazione presentandosi allo Sportello del Comune di residenza di uno di loro. L'ufficio provvede alla richiesta di tutti i documenti necessari per l'espletamento della pratica.

Orario estivo

Menù di navigazione

Come fare per